Almahdi-m.net

Almahdi-m.net

Scaricare sfera conduttrice

Posted on Author Tahn Posted in Sistema

La presenza della carica puntiforme Q in prossimità della sfera conduttrice, isolata ed inizialmente scarica, determinerà per il fenomeno dell'induzione. Una sfera conduttrice di raggio R, isolata ed inizialmente scarica, viene posta in prossimità di una carica O O elettrica puntiforme Q, a distanza D > R dal suo. La presenza della carica puntiforme Q in prossimi- t`a della sfera conduttrice, isolata ed inizialmente. -. scarica, determiner`a per il fenomeno dell'induzio-. ESERCIZIO Due sfere di metallo, una con carica di 10nC e raggio 3cm e l'​altra di carica tra le due sfere per raggiungere una situazione di equilibrio (​scarica). del potenziale elettrostatico al quale si porta una sfera conduttrice di raggio.

Nome: scaricare sfera conduttrice
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 42.34 MB

Il Forum di Matematicamente. Stavo guardando questo problema sulle cariche immagini su wikipedia, con questo disegno: Ho una sfera conduttrice isolata e scarica. E' una approssimazione? Perchè dovrei aspettarmi una carica nulla sulla sfera essa è isolata Certo, volendo andare a considerare la reale distribuzione di carica superficiale delle sfera, il suo integrale di superficie darebbe un valore nullo, proprio perché la sfera è isolata.

Io già so quanto fa l'integrale, cioè 0, sarebbe solo fare un'integrale per provarlo. Ma se io volessi l'approssimazione SOLO su un asse?

Tipo l'asse dove stiamo mettendo la carica e il centro della sferetta? Mettero' x e y come costanti?

Ti trovi? Certo, sarebbe un utile esercizio, ma visto che sai il risultato, puoi anche risparmiartelo.

La densità di carica è ovviamente ottenibile una volta noto il campo alla superficie della sfera, che dovrà ovviamente essere normale alla stessa e che sarà determinabile via sovrapposizione vettoriale dei tre campi relativi alla carica esterna e alle due cariche immagine.

Certo, usare il potenziale è spesso preferibile, ma comunque poi il gradiente bisogna sempre calcolarlo.

Che cos'è l'elettrizzazione per induzione? Tale modalità di elettrizzazione sfrutta il principio per cui cariche di segno opposto si attraggono mentre cariche dello stesso segno si respingono.

Inoltre si sfrutta la proprietà dei conduttori di consentire il libero passaggio della carica elettrica attraverso la loro superficie. Come si realizza l'elettrizzazione per induzione? Prendiamo una sfera metallica e quindi conduttrice inizialmente scarica, poggiata su di un piedistallo isolante o appesa ad un filo non conduttore e quindi isolata dalla terra.


Articoli simili: