Almahdi-m.net

Almahdi-m.net

Scaricare contenuto sito

Posted on Author Mern Posted in Sistema

  1. Come clonare un sito
  2. Come Esportare un Sito WordPress
  3. Come Scaricare Siti Internet Completi per uso Offline

Cerca un "downloader" per siti web. Si tratta di un programma in grado di scaricare in locale l'intera struttura di un sito web comprensiva dei relativi contenuti. Nel. Con il tutorial di oggi, infatti, ti mostrerò come scaricare siti sul tuo computer e perfino relative a cookie, contenuti Java e altri file presenti sul sito da scaricare. Hai scoperto da qualche tempo un sito Web ricco di contenuti di tuo interesse ma Per esempio, non tentare di scaricare tutte le pagine di Wikipedia o di portali. Come salvare una pagina web o un sito per intero, in HTML, per intero sparscono, vengono eliminati o cambiano totalmente i loro contenuti.

Nome: scaricare contenuto sito
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 62.80 MB

Il protocollo HTTP non è sicuro quindi, quando si visita una pagina utilizzando questo tipo di protocollo, la connessione è teoricamente intercettabile e vulnerabile ad attacchi di tipo man-in-the-middle.

Quando invece si visita una pagina utilizzando il protocollo HTTPS, come ad esempio il sito di una banca, verrà visualizzata l'icona di un lucchetto verde di un lucchetto nella Barra degli indirizzi per ulteriori informazioni, leggere l'articolo Come verificare se la connessione ad un sito web è sicura. Questo significa che la connessione è autenticata e cifrata e quindi protetta sia da tentativi di intercettazione sia da attacchi di tipo man-in-the-middle.

Una pagina siffatta è solo parzialmente cifrata, e anche se sembra sicura in realtà non lo è completamente. Per ulteriori informazioni relative ai contenuti misti attivi e passivi , leggere questo articolo in inglese.

Quindi, andate alla scheda Backup a sinistra e fate clic sulla scheda Download in alto. Andate alla scheda Backup, poi su Download.

Passo 3 Nel caso in cui non abbiate ancora creato un backup scaricabile, potete fare clic sul pulsante Crea backup ora. Creare manualmente un backup scaricabile. Se un backup e i relativi dettagli sono visualizzati nella scheda Download, allora potete fare clic sul link Scarica backup per salvare il file sul computer.

Stanco di un host lento per il tuo sito WordPress? Tenete presente che il vostro browser potrebbe chiedervi di confermare il download prima che venga salvato sul vostro computer. Questo dipende dal tipo di browser che utilizzate. Passo 3 Quindi fate clic e trascinare il file nella sezione del client FTP dedicata al computer. Drag and drop dei file dal server al computer con SFTP.

È anche possibile scegliere di selezionare più file e cartelle contemporaneamente. Esportare il Database di WordPress Potete decidere di esportare le tabelle del database del sito WordPress per i siti indipendenti.

Come clonare un sito

Questo è particolarmente utile se i file del sito sono ancora intatti, se si desidera un backup ridondante, o se si richiedono solo le tabelle del database per esigenze particolari. Scorrete fino alla sezione Accesso al database. Qui potete visualizzare le vostre credenziali di accesso e cliccare sul link Apri phpMyAdmin per accedere al database in una nuova scheda del browser. Aprire phpMyAdmin dal proprio account MyKinsta.

Se il vostro host utilizza cPanel, potete accedere al vostro account e trovare il link a phpMyAdmin nella sezione Database. Accedere a phpMyAdmin da cPanel. Selezionare il database dal menu.

Clic su Esporta. Ma se state progettando di importare il vostro database in un sito WordPress preesistente, scegliete il metodo di esportazione Personalizzato.

A questo punto, non devi far altro che digitare l'indirizzo del sito che intendi scaricare nel campo URL Web di SiteSucker e cliccare sul pulsante Inizia download che si trova in alto: il programma inizierà a scaricare tutti i file del sito.

Come Esportare un Sito WordPress

Per impostazione predefinita, SiteSucker scarica i file dei siti Internet nella cartella Download del Mac creando delle sotto-cartelle specifiche per ciascun sito. Per cambiare posizione, clicca sul pulsante Impostazioni che si trova in alto a sinistra, seleziona la scheda Generali dalla finestra che si apre e scegli la cartella di tuo interesse dal menu a tendina Cartella download.

Tramite il menu delle impostazioni di SiteSucker, se vuoi, puoi anche impostare delle limitazioni per le dimensioni massime dei file da scaricare selezionando l'apposita scheda e scegliere i tipi di file da includere o escludere dal download, selezionando l'apposita scheda e scegliendo una delle voci disponibili nel menu a tendina collocato in alto.

Allow all file types, per scaricare tutti i tipi di file. Allow specified file types, per scaricare solo i tipi di file selezionati tra archivi, audio, immagini, video e altri file custom types.

Disallow specified file types, per scaricare tutti i tipi di file, eccetto quelli selezionati tra archivi, audio, immagini, video e altri file custom types.

Per rendere effettive le modifiche, non devi far altro che chiudere la finestra delle preferenze di SiteSucker. Scaricare siti su smartphone e tablet Hai la necessità di scaricare un sito Internet sul tuo smartphone o sul tuo tablet?

Come Scaricare Siti Internet Completi per uso Offline

Esistono, infatti, delle app per Android e iOS che permettono di "catturare" tutti i file presenti su un sito Internet e di scaricarli in locale sulla memoria del proprio device. Android Se utilizzi un terminale Android, ad esempio, puoi affidarti alla versione mobile di HTTrack il programma che ti ho suggerito prima quando abbiamo parlato di PC Windows , che è completamente gratuita e funziona in maniera semplicissima.

Per scaricare un sito con HTTrack per Android, infatti, non devi far altro che avviare l'app, pigiare sul pulsante Next e digitare il titolo che vuoi assegnare al tuo progetto nel campo Project name.

Se vuoi, pigiando sulla voce Options collocata in basso a destra puoi regolare impostazioni avanzate, come le regole di scansione Scan rules , i limiti ai file da scaricare Limits e molto altro ancora.

Al termine del download, potrai accedere ai file scaricati sul tuo smartphone o tablet pigiando sulla voce Browse Mirrored Website presente in basso e scegliendo un qualsiasi file manager installato sul device. Dopo aver acquistato e scaricato SiteSucker dall'App Store, utilizzare l'app è davvero semplicismo: non devi far altro che pigiare sulla barra degli indirizzi che si trova in alto, digitare l'indirizzo del sito da scaricare in quest'ultima e pigiare prima sul pulsante Browser e poi su quello Go.

Facendo un singolo tap sul nome del sito, puoi visualizzare quest'ultimo nel browser interno di SiteSucker, mentre facendo un tap prolungato su di esso puoi visualizzare la lista di tutti i file che lo compongono.

Per esportare i file in altre app es.


Articoli simili: