Almahdi-m.net

Almahdi-m.net

Scaricare liste m3u da

Posted on Author Zulutilar Posted in Libri

In questa guida spiegheremo come poter effettuare il download di un film da una playlist m3u. Le liste IPTV m3u sono playlist di canali utilizzabili con vari programmi da VLC, IPTV, Scopri l'ultimo articolo con i migliori siti per scaricare LISTE GRATUITE! Per accedere alle liste vi basta cliccare su download si aprira direttamente nel lettore che avete scelto per lo streaming, noi vi consigliamo vlc, molto semplice da. Ecco una guida per scaricare film, serie TV e contenuti OnDemand dalla playlist IPTV. Scarica ora e guarda quando vuoi i tuoi programmi.

Nome: scaricare liste m3u da
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 34.77 Megabytes

Tra i tanti che puoi trovare tramite una ricerca sul Web, ti suggerisco di affidarti al portale Web Scriptun. Dopo aver recuperato le sorgenti streaming dei singoli canali televisivi in IPTV, devi solo compilare la lista in formato M3U: per prima cosa, raggiungi quindi il sito Web Scriptun tramite il link che ti ho fornito e individua il riquadro sulla sinistra, che si trova sotto la dicitura Enter your filepaths and optionaly time. Man mano che inserisci le sorgenti nel riquadro di sinistra, in quello di destra, che si trova sotto la dicitura Results, potrai vedere il codice della lista IPTV che si compilerà automaticamente.

Dopo aver inserito tutti i link dei canali TV che vuoi includere nella lista, devi premere il tasto Save as m3u file, per ottenere il file M3U da utilizzare poi in qualsiasi software o applicazione IPTV. È stato facile, non è vero? Se vuoi apportare delle modifiche alla lista prima di salvarla sul computer, puoi agire direttamente nel riquadro Results. Se sei interessato a questo software, raggiungi il suo sito Web ufficiale e fai clic sul pulsante Scarica VLC, per prelevare il file.

Il software in questione quindi, non fa altro che fungere da decoder. Basta fare una banale ricerca su Google per rendersi conto della disponibilità.

Occhio: proprio nel download della lista si insidia la possibilità di infrangere la legge. Già, perché esistono moltissimi siti e forum che offrono liste anche dietro pagamento di un canone che contengono i canali di Sky, Netflix, Premium ecc.

Altri forum, invece, condividono semplicemente liste legali che ci consento di vedere i canali free to air. Attenzione, quindi, a quel che si scarica e quale visione si sblocca.

Il primo passo che devi compiere è naturalmente quello di scaricare il player VLC. Successivamente, quello che devi fare non è altro che individuare una lista di canali IpTV in formato m3u ovviamente aggiornata e legale. In pratica, devi trovare una playlist da dare in pasto a VLC. Si tratta di un sistema complesso e costoso: richiede decoder modificati, antenne televisive ed una connessione a Internet.

Gli abbonamenti IPTV a partire da 10 euro si stanno oramai sempre più diffondendo in Italia e consentono di guardare anche Sky gratis e Mediaset Premium gratis. Per iniziare a guardare la TV su Android puoi scaricare questa app.

Come creare lista IPTV

Se non lo si conosce, consigliamo di visitare questo link , dove in pochissimo tempo si viene a conoscenza del proprio IP. Arrivati a questo punto, inseriamo la nostra lista IPTV scaricata in precedenza con un formato supportato ad esempio.

Per eseguire il download di questa applicazione non si ha la necessità di avere attiva la modalità sviluppatore, dal momento che è già presente nello store ufficiale.

Se si vuole testarne il funzionamento, pigiare il tasto Smart Hub sul telecomando, spostarsi con il tasto freccia sinistra fino al riquadro Applicazioni, premere quindi il pulsante OK per entrare nello store. Una volta inserito in maniera corretta il link, selezionare la voce OK sulla tastiera virtuale e attendere il caricamento dei canali della playlist appena caricata.


Articoli simili: