Almahdi-m.net

Almahdi-m.net

Carico scarico magazzino excel

Posted on Author Arashizshura Posted in Libri

Guida alla gestione del magazzino con Excel: come calcolare la giusta quantità di merce nelle operazioni di carico e scarico. Carico prodotti serve a caricare i nuovi prodotti a magazzino;; Movimenti riporta i movimenti di carico e scarico, gli automatismi salvano copia di. PROGRAMMA GESTIONE MAGAZZINO EXCEL. Picture. Programma eccezionale, inviatoci da un nostro amico, gestisce carichi e scarichi di magazzino. programmino di carico, scarico e giacenza su un solo foglio in excel, Ho trovato vari programmi di magazzini ma nessuno faceva al caso.

Nome: carico scarico magazzino excel
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 33.18 MB

Mac Linux Mobile Magazzino Pro Carico e Scarico Magazzino Pro Carico e Scarico è un software facile e intuitivo studiato per la gestione dei movimenti di merce in entrata e in uscita consentendo di catalogare i propri prodotti nel dettaglio, archiviare i dati di clienti e fornitori e visualizzare lo storico del carico e scarico di ogni articolo.

L'ambiente per la gestione del magazzino si compone di cinque sezioni che consentono di catalogare gli articoli, creare listini prezzi, visualizzare un elenco di tutti i prodotti in esaurimento, stampare etichette di formato piccolo, medio o grande per contrassegnare la merce in magazzino, esportare in Microsoft Excel l'intero archivio degli articoli. La catalogazione degli articoli si effettua creando una scheda per ciascun prodotto nella quale bisogna indicare il codice dell'articolo, la categoria merceologica di appartenenza, la marca e il modello, una descrizione delle caratteristiche principali, la sua ubicazione all'interno del magazzino, il codice del fornitore dell'articolo, l'unità di misura, il peso, il volume e il tipo di confezione.

Il campo Giacenza deve essere utilizzato per indicare la quantità dell'articolo disponibile in magazzino. Si tenga presente che, per creare lo storico dei movimenti di un prodotto, l'aggiornamento della giacenza deve essere effettuato all'atto dell'emissione di una scheda di carico o scarico merce. Il campo Scorta minima permette di essere avvisati quando la giacenza di un articolo in magazzino diventa inferiore al valore indicato.

Distinta Base Crei distinte base multilivello e analizzi i costi effettivi di un prodotto per definire il giusto prezzo di vendita.

Una soluzione modulare per la gestione del magazzino Ideato per la gran parte delle attività commerciali: dalla vendita di ferramenta, a quella di prodotti edili, elettronici, abbigliamento gestione taglie e colori , cartolerie, arredamento, etc.

Ideale per aziende, artigiani e negozianti.

La gestione centralizzata delle giacenze e delle anagrafiche rende WinWork una soluzione ideale sia per i singoli punti vendita che per i franchising dislocati in aree geografiche diverse. Gestione multi magazzino Con un unico programma e in modo semplice e veloce è possibile effettuare tutte le movimentazioni di uno o più magazzini.

La giacenza è in tempo reale e le varie visualizzazioni e stampe permettono di averla divisa per articolo colore e taglia. Value Next End Sub La variabile "Ri" è stata dichiarata pubblica e inserita il Generale - Dichiarazioni del modulo Userform e all'avvio chiaramente le Textbox si presenteranno vuote, MA pronte per accogliere dati. In pratica la Userform la usiamo o per inserire articoli, o per consultarli.

Sono inoltre presenti tre ComboBox collegate tramite il RowSource quelle sotto "Controllo esistenza codice o articolo" ai tre campi del database: "CodArt", "CodForn" "Descrizione" e servono solo, durante un inserimento, a controllare se esiste già un articolo con i dati che stiamo inserendo; è solo un controllo visivo ma che aiuta a non creare doppioni.

Il pulsante "Registra Articolo" serve per trasferire i dati delle TextBox nelle celle della riga libera. Potrete leggere le istruzioni previste scaricando il file.

Vediamo ora le altre necessità operative, e osserviamo come si presenta la "Consolle di comando", cioè la zona del Foglio contenente i pulsanti e l'inizio della tabella: I primi due pulsanti gialli descrivono chiaramente la loro funzione e chiamano le form relative , il terzo pulsante serve a controllare i valori "Giacenza" con il valore di "Scorta" minima o limite di sottoscorta.

Genera e archivia le bolle e le fatture con stampa diretta e differita. Con un doppio click sulla riga di magazzino viene attivata l'interfaccia utente.

E viceversa. Gestisce la merce in conto-visione e in conto-ordine.

Consente di spaccare un prodotto per movimentarne un componente. Ha integrato un calendario perpetuo e uno scadenziario.


Articoli simili: