Almahdi-m.net

Almahdi-m.net

App per scaricare mappe offline

Posted on Author Mezikora Posted in Film

  1. Maps.me: app gratuita con mappe offline. Guida completa
  2. Scegli mappa e area
  3. Come scaricare le mappe sul telefono ed utilizzarle offline
  4. Suunto 7 Manuale dell'utente

Google Maps. Google Maps è l'. City Maps 2 Go. almahdi-m.net › mondo-tiscali › articoli › lemigliori-app-gps. Google Maps offre un modo per scaricare e salvare mappe di una determinata regione per utilizzarle offline. Per scaricare una mappa, toccate il.

Nome: app per scaricare mappe offline
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 64.41 MB

Vediamo di seguito quindi le migliori App outdoor secondo il mio giudizio. My Tracks Questa app di Google è piuttosto basilare e permette di registrare il proprio percorso durante un'escursione restituendo le statistiche più comuni distanza, velocità, tempo in movimento Permette di salvare il proprio file in un archivio e condividerlo direttamente con Google map e altri social network. Si possono segnare waypoint ed importare tracce da una memoria esterna.

Va bene per chi inizia e non ha grandi esigenze.

Una piacevole sorpresa.

Maps.me: app gratuita con mappe offline. Guida completa

Ormai la utilizzo da qualche anno ed è una delle poche che tengo installate sullo smartphone. E' possibile registrare una traccia, salvarla ed avere una lista delle proprie tracce, creare waypoint, anche fotografici, scaricare le mappe offline si risparmia un sacco di batteria e non c'è il rischio, in caso di mancanza di connessione, di restare senza cartografia , è possibile creare la propria traccia per poi seguirla sul campo e sono disponibili un sacco di statistiche.

Inoltre le mappe a disposizione sono decine e possono essere usate in combinazione tra loro con diversi livelli di trasparenza: oltre alle classiche visualizzazioni di google sono disponibili le mappe topografiche americane ma, soprattutto almeno per quanto mi riguarda le mappe di Openstreetmap e le Topo 4umaps EU.

E' poi possibile condividere sui vari social network il proprio percorso oppure caricarlo direttamente sui più noti siti di condivisione tracce GPSies, Everytrail, MapmyTracks Dal link che trovi qui sotto puoi comunque scaricare l'app sul sito ufficiale e l'installazione sarà immediata. Le mappe già installate ed utilizzabili sono quelle di Opencyclemap oltre a particolari mappe francesi , scaricabili e utilizzabili in seguito anche senza connessione attiva.

E' possibile caricare una rotta da file GPX e seguirla oppure crearla assieme a waypoints da questo punto di vista Orux maps è molto più personalizzabile oppure registrare la propria traccia durante l'escursione.

Una app per trekking un po' pesante che richiede una buona connessione e uno smartphone potente per funzionare al meglio. Di recente anche il portale GPSies, davvero pieno di itinerari e percorsi, è stato assorbito dalla società che distribuisce AllTrails e quindi i percorsi disponibili sono aumentati a dismisura in tutti i settori outdoor. I suoi punti di forza quindi sono le moltissime guide presenti inglese con itinerari in tutto il mondo, la facilità di utilizzo: si passa facilmente dalla descrizione, alla mappa, alle foto ed alla descrizione dei punti d'interesse Trimble outdoors navigator L'App non è più disponibile nello store google play!

Sarebbe una ottima applicazione per l'outdoor se non fosse adatta soprattutto al mercato americano e canadese.

Scegli mappa e area

Le mappe a disposizione infatti, sono per lo più quelle dei due paesi d'oltreoceano, oltre alle solite google maps. Inoltre la possibilità di caching delle mappe scaricare sulla propria SD le foto delle mappe d'interesse e navigare anche senza una connessione è disponibile solo per la versione a pagamento.

Non è disponibile la lingua italiana. La selezione delle mappe si riduce ad un paio di opzioni, si possono creare waypoint di vario genere ma il localizzatore di posizione è disponibile solo nella versione a pagamento, c'è una comoda bussola ma poco altro. Non si possono importare, seguire o creare tracce e la navigazione nel menu in lingua italiana è poco chiara a causa di una traduzione letterale delle voci di menu.

Come scaricare le mappe sul telefono ed utilizzarle offline

Anche questa applicazione, prodotta dalla stessa azienda di Trimble Outdoors Navigator, è adatta a chi voglia monitorare i propri progressi negli allenamenti più che ad escursionisti che vogliano sfruttare le potenzialità cartografiche di uno smartphone.

Disponibile anche nella versione FREE, offre la possibilità di scegliere tra moltissime mappe che possono essere navigate online o scaricate sullo smartphone.

Le funzioni, anche nella versione gratuita, sono molte e tutte da esplorare: la curva di apprendimento è inizialmente alta ma una volta che hai imparato ad usarla tutto risulta semplice e rapido. Tra le varie applicazioni outdoor per utilizzo ricreativo non agonistico credo che Locus Map sia una tra le applicazioni più complete e di facile utilizzo insieme a OruxMaps.

Ecco perché ho deciso di descriverne le varie funzioni di base nella Guida base a Locus Map, app gps per l'outdoor. Scarica Locus Map Osmand Osmand deriva il suo nome dalle mappe OpenStreetMap e sfrutta i dati gratuiti di quest'ultime assieme alle informazioni di wikipedia per offrire un'app gps outdoor tra le migliori in circolazione.

Suunto 7 Manuale dell'utente

Nella versione gratuita si ha un limite di 10 mappe da scaricare gratuitamente direttamente dalla App: per chi la utilizza durante le escursioni in MTB sarà più che sufficiente mentre per chi avesse intenzione di utilizzarla durante i propri viaggi potrebbe essere necessario un upgrade alla versione a pagamento.

Grazie a questa funzione avremo la cartina sul telefono e con il GPS potremo seguire il nostro percorso in tempo reale senza dover consumare traffico dati.

Vediamo passo per passo come scaricare le mappe guida aggiornata all'ultima versione dell'App La prima cosa da fare è aprie l'App e cercare la località da scaricare direttamente dal campo di ricerca, nell'esempio di fig. Cerca luogo su Google maps mobile Fig. Salva mappa offline Fig. Una volta scelta la dimensione clicchiamo su "scarica" per avviare il download.

Seleziona l'area da scaricare Fig. Il consiglio scontato è quello di avviare il download sotto rete wifi e non da rete mobile.

A questo punto abbiamo la mappa di Londra scaricata sul nostro smartphone, per utilizzarla basta cercare Londra come se fossimo connessi e navigare tranquillamente la cartina. Le mappe sono disponibili sulla memoria dello smartphone per 30 giorni dalla data del download. La mappa offline ha tutte le informazioni importanti: cercare i luoghi che ci interessano usare il navigatore possiamo avere le indicazioni stradali.


Articoli simili: